#RomaRisorgi

20 Gennaio 2019 19:48Visto da: 40

Chiediamo che il Sindaco nelle sue competenze, congiuntamente alla Prefettura e al Ministero dell’lnterno, dísponga un ampliamento per tutti servizi già presidiati dalle GpG (quali Ospedali e distaccamenti ASL, Stazioni Metro, Ferrovie e Musei). Ad oggi, questa presenza è esigua e ridotta al minimo essenziale, tale da non garantire una sicurezza a 360 gradi.
Il Comune dovrebbe anzitutto interessarsi per controllare quelle gare di appalto vinte con un ‘offerta sotto il minimo, come da tabelle del Ministero del Lavoro rese note sul costo del Lavoro.
enso che ci sia tanto da fare. Credo sia necessario ripristinare “mille occhi sulla città” e allargare la sfera della vigilanza anche per i quartieri, parchi, aree pubbliche e ville, nonché le aree verdi dei singoli municipi destinati alla frequentazione di famiglie e adolescenti.
Certamente. Crediamo nella possibilità di utilizzare le Guardie Giurate presenti su Roma, come supporto sinergico in alcuni servizi delle attuali Forze dell’Ordine. Pensiamo inoltre, che ogni cittadino romano sia disposto e ben felice di pagare 10 euro di tasse in più all’anno, per avere costantemente due guardie che vigilino h24 in entrata e uscita dei quartieri. Alcune città come Forlì, Modena, Padova si sono già sensibilizzate sul loro territorio in tal senso.
Ad esempio si possono inserire le Guardie Giurate sul trasporto urbano sia su rotaia che su gomma; affiancarle al personale già coinvolto e destinato ai controlli municipalizzati delle acque, dell’energia tutti i Dirigenti del Comune e le persone che operano in condizioni precarie per compiti destinati agli sfratti, sequestri di immobili, recapiti di ingiunzioni e pignoramenti, coatte chiusure di attività commerciali. Utilizzare il personale privato in tutti quei servizi dove I”utilizzo delle GpG, incaricate di pubblico servizio dal 2008 e formate in ottemperanza al DM 269/2010 e da parte degli Istituti di vigilanza che hanno inviato il loro personale all’aggiornamento in funzione della specificità del settore, possa rendersi utile e indispensabile, affiancando eventualmente anche la Polizia Locale per quei compiti di controllo e il presidio contro I’occupazione di edifici nuovi.
Giovan Giuseppe Festa

Foto di Ado Antonellini

Tags:
shared on wplocker.com