Sentenza Centralpol appalto Snam/Italgas

28 Febbraio 2015 14:13Visto da: 139

Il Tribunale Ordinario di Roma, annulla il licenziamento opposto e condanna il datore di lavoro alla reintegrazione del posto di lavoro ed al pagamento di un’indennit√† risarcitoria commisurata all’ultima retribuzione globale di fatto dal giorno del licenziamento sino a quello dell’effettiva reintegrazione, da calcolarsi sulla base della busta paga in atti, in ogni caso in misura non superiore a 12 mensilit√†, oltre al versamento dei contributi omessi, rivalutazione ed interessi dal licenziamento.
Condanna la resistente al pagamento delle spese di lite liquidate in euro 700,00 oltre iva cpa e spesegenerali.

Tags:
shared on wplocker.com