Comunicati

UGL e ASSIV

Come UGL collaboriamo da sempre con ASSIV al fine di garantire un prodotto professionale, formato, tutelato e garantito dai contratti e dalla Normativa vigente. Il futuro della sicurezza è nella sua complementarità con quella dello Stato, per la sicurezza di tutte le persone e non solamente dei beni dati in affidamento agli Istituti di Vigilanza Privata.Le difficoltà che si incontrano nell’attuazione di questo progetto per le Guardie Giurate sembra sia più legato ad un discorso tradizionale, quasi di “gelosia” come immagine della sicurezza, espletata dalle forze messe a disposizione esclusivamente dallo Stato e “mal digerendo” una visione dettata dal contesto Mondiale e Europeo di una Sicurezza Privata Professionale.
Oserei personalmente dire che in alcune circostanze tale operato potrebbe mettere in “ombra” quello che oggi rappresenta il fattore primario sulla sicurezza, siamo comunque certi che il percorso avviato non verrà fermato ed i fatti e le circostanze di una criminalità sempre più presente sul territorio, con la continua richiesta di sicurezza, ne è lo stimolo per andare avanti e lontano.

Un ringraziamento a Maria Cristina Urbano, presidente ASSIV