Domande & Risposte

Il datore di lavoro può chiedere preventivamente ai propri dipendenti se sono in possesso del Green Pass?

A pochi giorni dall’entrata in vigore dell’obbligo di possesso del Green Pass per accedere ai luoghi di lavoro, ci sono ancora diversi aspetti non troppo chiari che potrebbero generare dei problemi sia per i lavoratori che per i datori di lavoro.
Uno di questi aspetti è stato chiarito dal decreto legge 8 ottobre 2021 numero 139 riguardo alla richiesta di informazioni da parte del datore di lavoro.
All’art.3 si legge infatti che “In caso di richiesta da parte del datore di lavoro, derivante da specifiche esigenze organizzative volte a garantire l’efficace programmazione del lavoro, i lavoratori sono tenuti a rendere le comunicazioni” riguardo al possesso del Green Pass “con un preavviso necessario a soddisfare le predette esigenze organizzative”.
Dunque tutte le aziende che hanno esigenze specifiche, come ad esempio la programmazione dei turni di lavoro, potranno chiedere questa informazione ai propri dipendenti e questi ultimi saranno tenuti a rispondere in tempi brevi.
Consigliamo comunque ai lavoratori di scansionare il proprio QR code prima del 15 ottobre e segnalare preventivamente eventuali problemi che verranno riscontrati.

Scarica PDF

D&R15 il datore di lavoro può chiedere ai propri dipendenti se hanno il green pass