Comunicati

UGL: un Sindacato in movimento

Ad una settimana dall’evento del primo maggio “Together for the Europe of work” ricordiamo perchè è stata scelta la sede della commissione europea per dare voce alle esigenze dei lavoratori.

“Noi siamo un sindacato diverso dagli altri perché, oltre ad occuparci di difendere i diritti e ilavoratori, oltre ad avere una nostra visione del mondo e i nostri valori, noi siamoall’avanguardia.
Le avanguardie sono quelle che riescono a vedere prima le cose e arealizzarle prima degli altri. Proprio quello che abbiamo fatto oggi a Bruxelles. “
Francesco Paolo Capone – Segretario generale UGL

In occasione della Festa del Lavoro, il primo maggio la UGL è arrivata a Bruxelles conl’evento “Together for the Europe of work” e, sotto la sede della Commissione Europea, lasegreteria confederale, i segretari regionali e una numerosa delegazione di dirigenti hannodato voce alle esigenze e alle istanze dei lavoratori per avviare un percorso che possaportare al ritorno dei valori fondanti della Comunità Europea tra i lavoratori: l’Italia inEuropa continua ad essere ultima in classifica sui salari, primato negativo che ci esclude daigrandi sistemi di Europa unita.
Per la prima volta nella storia dei sindacati in Italia, la UGL ha scelto una piazza all’estero percommemorare il primo maggio, rivendicando una politica internazionale che garantiscaprotezione e coesione sociale dei cittadini e, soprattutto, dei lavoratori.
UGL: IL SINDACATO IN MOVIMENTO
Alla UGL si sono unite diversedelegazioni sindacaliprovenienti da altri Paesicome Gran Bretagna, Spagna,Albania e Ungheria. L’eventoha avuto risalto, oltre che suinostri telegiornali nazionalianche sulla stampainternazionale.
La manifestazione è stata trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook Ugl Confederazione.

SCARICA PDF

NewsInPilloleBruxelles